Largemout Bass World Record - La storia del record del mondo di Black Bass

Dave Zimmerlee - 20.938 Lb (9,5 Kg) - 23/06/1973 - Miramar Reservoir, California (U.S.A.)

Il bass di Zimmerlee è un'altro caso di una storia controversa come molte di quelle cha accompagnano la cattura dei possibili record. Zimmerlee, per sua stessa ammissione, era un pescatore poco esperto. Quella mattina di Giugno del 1973 era partito dal molo del Miramar Reservoir con una barca in affitto, quando dopo non molto tempo rientrò in porto con questo gigantesco bass. Zimmerlee sostenne di aver catturato il pesce con un lombrico utilizzando un'attrezzatura da dilettante, definita da qualcuno "una combo da bambino". La cattura finda subito destò molti sospetti, poichè alcuni pescatori avevano riferito di aver notato un grosso bass morente che galleggiava in acqua quella stessa mattina, prima della cattura di Zimmerlee. Ci fu un'inchiesta da parte della commissione dell'IGFA e Zimmerlee fu sommerso da critiche da parte di molti che non credevano alla sua storia. La domanda di certificazione di record fu ritirata da parte dello stesso Zimmerlee pochi giorni dopo essere stata sottoposta alla commissione. 

La polemica che ne segì fece scoprire ai pescatori statunitensi che i laghi della California del Sud erano capaci di regalare un possibile nuovo record del mondo di Black Bass. NBei successivi 25 anni la Calofornia si sarebbe confermata come la zona migliore per i Giant Tophy Bass, con 20 dei 25 Black bass più grandi di sempre catturati nello stato californiano. L'incredibile numero di bass da trofeo pescati una zona così ristretta è il risultato di una precisa strategia: il "Trophy Bass Program". Questo programma, portato avanti dalla commissione pesca della Contea di San Diego a partire dal 1959, ha pianificato e realizzato l'introduzione del ceppo floridano di Largemouth Bass nelle grandi dighe californiane. Lo strain floridanus del Largemouth Bass ha infatti un tasso di accrescimento molto più rapido del cugino Nothern Largemouth, già introdotto nel 1891 nelle acque californiane. Le ottime condizioni climatiche del sud della California (che permettono di prolungare la stagione di accrescimento del pesce) e la presenza di abbondante foraggio, costituito da shad, gamberi e soprattutto trote iridee che vengoni immesse nelle dighe durante l'inverno, hanno costituito le perfette condizioni per lo sviluppo di una popolazione di "Trophy Bass" come in nessun'altra parte del mondo.